Influenza, in arrivo il picco massimo

Influenza

Sta arrivando sul Lario il picco dell'influenza Sta arrivando sul Lario il picco dell’influenza

Febbri e dolori in crescita sul Lario. Ma il peggio deve ancora arrivare. Continua a crescere il numero dei casi d’influenza nella nostra provincia, stando alle ultime rilevazioni, ma il picco è atteso, stando alle previsioni dei virologi, nelle prossime settimane.

«L’epidemia ha superato quella degli anni passati – ha detto ieri Gianluigi Spata, presidente dell’Ordine dei Medici di Como – Inoltre quest’anno sta circolando una variante che non era nei vaccini e questo sicuramente non ha fatto altro che peggiorare la situazione».

La sanità lariana cerca intanto di non farsi trovare impreparata di fronte all’ennesima emergenza. Infatti sono già scattate le misure di emergenza dell’Asst lariana per aumentare i posti letto negli ospedali. Sono stati attivati 10 nuovi letti al Sant’Anna di San Fermo nell’area della Degenza Medica 3, mentre gli altri 10 sono stati aperti all’ospedale Sant’Antonio Abate di Cantù.

Il provvedimento di natura straordinaria durerà 40 giorni ed è stato reso possibile grazie alle risorse economiche messe a disposizione da Regione Lombardia.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.