Influenza, in città dieci sedi per le vaccinazioni

La campagna dell’Asl
Da lunedì prossimo le prime iniezioni. Coinvolti anche i 400 medici di famiglia
Da lunedì prossimo, 24 ottobre, scatta la campagna antinfluenzale, secondo il calendario messo a punto dall’Asl. Le vaccinazioni saranno effettuate in tutti gli ambulatori dei circa 400 medici di medicina generale del territorio lariano e in un altro centinaio di sedi gestite direttamente dall’azienda sanitaria e sparse sull’intera provincia. Una decina quelle a disposizione nel capoluogo. In ogni sede si procederà in ordine alfabetico per evitare che si formino lunghe code di pazienti, ma -assicurano dall’Asl – sarà garantita una certa elasticità sull’afflusso delle persone. La campagna proseguirà fino alla prima settimana di dicembre.

L’iniezione è gratuita per gli over 65, i malati cronici, i diabetici, i cardiopatici, i pazienti con problemi respiratori e per tutti gli operatori che svolgano servizi di pubblica utilità. Nel complesso, sono circa 150mila i comaschi che hanno diritto alla vaccinazione gratuita perché inseriti nelle fasce considerate a rischio.
L’Asl, al fine di ottimizzare la gestione della campagna vaccinale, invita chi ha più di 75 anni a rivolgersi al proprio medico di famiglia, al quale spetta pure il compito di somministrare il farmaco antinfluenzale alle persone che devono effettuare l’iniezione a domicilio. Sarebbe inoltre opportuno che tutti gli altri cittadini appartenenti alle categorie a rischio utilizzassero gli ambulatori individuati dalla stessa azienda sanitaria.
Così nel capoluogo
Come detto, sono una decina i punti allestiti dall’Asl per le vaccinazioni nel capoluogo, oltre, naturalmente, agli ambulatori dei medici di famiglia aperti in città.
I residenti nelle Circoscrizioni 4 (Camnago Volta), 5 (Como Est e Nord), 6 (Como Borghi) e 7 (Como centro e Ovest) potranno recarsi nelle sedi Asl di via Pessina e via Castelnuovo (in entrambi i casi da lunedì a venerdì dalle 9 alle 12, eccezion fatta per martedì 1° novembre, giorno in cui gli uffici sono chiusi), in via Croce Rossa (il sabato dalle 9 alle 12), all’ospedale Valduce (da lunedì a venerdì dalle 10 alle 12) e al Laboratorio San Nicolò di viale Innocenzo (lunedì e mercoledì 10.30-12.30).
Chi abita ad Albate (Circoscrizione 1) potrà invece effettuare l’iniezione all’ambulatorio comunale di via Sant’Antonino 2, tutti i lunedì al mattino o al pomeriggio. A Lora (Circoscrizione 2) è a disposizione l’ambulatorio di via di Lora nei giorni di lunedì 21 e lunedì 28 novembre, dalle 8.30 alle 12 e dalle 12.30 alle 16. I residenti della Circoscrizione 3 (Camerlata, Rebbio, Breccia e Prestino) potranno recarsi all’ex ospedale Sant’Anna di via Napoleona (da lunedì a venerdì dalle 9 alle 12). Gli abitanti di Monte Olimpino, Sagnino e Ponte Chiasso (Circoscrizione 8) potranno rivolgersi alla sede della Cri di via Fulda a Sagnino. Per Garzola e Civiglio (Circoscrizione 9), infine, sarà a disposizione l’ambulatorio di piazza Concordia nella sola giornata di lunedì 28 novembre (9-12 e 13-16).
nel resto della provincia
La campagna vaccinale si svolge in tutto il territorio provinciale, dove, oltre agli studi dei medici di famiglia, l’Asl ha individuato decine di sedi in cui i cittadini possono effettuare l’iniezione.
Il calendario, anche in questo caso suddiviso per cognome al fine di evitare lunghe attese ai pazienti, è consultabile sul sito www.asl.como.it. Nelle sedi dell’azienda sanitaria, nelle farmacie e negli ambulatori medici, oltre che nei Comuni e in altri luoghi a elevata frequentazione, saranno disponibili gli elenchi delle sedi, con i rispettivi orari.
Per quanto riguarda le principali città, a Cantù le vaccinazioni inizieranno lunedì 24 ottobre e saranno effettuate tutti i giorni (da lunedì a venerdì 10-13 e 14-17, sabato 9-12). Due le sedi: l’ufficio di igiene di via Cavour e l’ospedale in via Domea.
A Mariano Comense le prime vaccinazioni verranno eseguite martedì 25 ottobre. Anche in questo caso, due le sedi a disposizione: l’ospedale Felice Villa e l’ambulatorio di igiene dell’Asl, in via Villa al numero 5. Chi abita a Erba deve recarsi, da lunedì 24 ottobre, nella sede Asl di Ponte Lambro, in via Verdi 2. Si inizia lunedì 24 anche a Olgiate Comasco, nell’ambulatorio Asl di via Roma 61. Per quanto riguarda la zona del lago, a Menaggio le vaccinazioni cominceranno sabato 29 ottobre (ore 9-12 nell’ambulatorio Asl di via Diaz 12), mentre a Dongo scatteranno giovedì 27, dalle 9 alle 12, nell’ambulatorio dell’Asl di via Falck 3.

Nella foto:
Scatterà lunedì prossimo, 24 ottobre, la campagna antinfluenzale. Le vaccinazioni saranno effettuate gratuitamente a tutte le persone che rientrano nelle categorie a rischio

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.