Cronaca

Influenza, le vaccinazioni scattano il 27 ottobre

1a-febbreguarda il video

L’obiettivo è ambizioso, vaccinare il 75% dei soggetti a rischio, che in provincia di Como sono circa 90mila. Anche se l’intento finale è ovviamente quello di raggiungere una fascia molto più ampia di popolazione per garantire il massimo contenimento dell’epidemia.
La percentuale è stata fissata, identica per tutti i territori, dalla Regione.

«La tradizionale campagna di vaccinazione antinfluenzale parte il 27 ottobre e il mese di novembre sarà quello in cui si concentrerà lo sforzo maggiore – ha spiegato ieri Carlo Alberto Tersalvi, direttore sanitario dell’Asl di Como, durante la presentazione della campagna per il 2014 – L’anno passato ci siamo fermati al 50% dei soggetti a rischio. Il vaccino, va ricordato, inizia a operare tra 14 e 21 giorni dopo la somministrazione».
E come accadde nel 2013, «il picco epidemico è previsto a ridosso delle festività natalizie e a gennaio – ha aggiunto Gian Luigi Spata, presidente dell’Ordine dei medici di Como – Attualmente sono in circolazione solo forme virali».
Ulteriori informazioni nel video e sul “Corriere di Como” in edicola mercoledì 22 ottobre

21 Ottobre 2014

Info Autore

Redazione Corriere di Como

Redazione Corriere di Como redazione@corrierecomo.it


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Archivio
Dicembre: 2018
L M M G V S D
« Nov    
 12
3456789
10111213141516
17181920212223
24252627282930
31  
Numeri utili
NUMERO UNICO DI EMERGENZA
numero 112 lampeggianti
farmacia Farmacie di turno farmacia

ospedale   Ospedali   ospedale

trasporti   Trasporti   trasporti
Colophon

Editoriale S.r.l.
Via Sant’Abbondio 4 – 22100 Como
Tel: 031.33.77.88
Fax: 031.33.77.823
Info:redazione@corrierecomo.it

Corriere di Como
Registrazione Tribunale di Como n. 26/97
ROC 5370

Direttore responsabile: Mario Rapisarda

Font Resize
Contrasto