Iniziata rimozione detriti treno

Oggi scioperi in segno protesta dopo l'incidente

(ANSA) – LODI, 7 FEB – E’ iniziata stamani la rimozione dei detriti proiettati dal Frecciarossa deragliato ieri mattina a Ospedaletto Lodigiano, insieme alla ricerca di pezzi significativi di treno che si sono staccati nell’impatto e che potrebbero arrivare a spiegare meglio la dinamica di quanto accaduto. Tutto questo lavoro si sta tenendo all’esterno della zona tuttora sotto sequestro in cui si trovano il treno, nella stessa posizione di ieri, e la motrice. Sul posto è prevista la presenza per tutta la giornata di 8 volontari di Protezione civile il mattino e 8, in una nuova squadra, il pomeriggio insieme alla rappresentanza di tutte le forze dell’ordine. Intanto, in segno di protesta dopo l’incidente, dalle 9 alle 17 si fermerà il personale di Usb, Cat, Cub e Sgb e, dalle 12 alle 14, si prevede lo stop degli aderenti a Filt-Cgil, Fit-Cisl, Uiltrasporti, Fast-Confsal, Ugl Taf e Orsa.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.