Cronaca

Inizio di novembre, serie di celebrazioni

alt

Per santi, defunti e Unità nazionale

L’inizio del mese di novembre è caratterizzato da una serie di celebrazioni. Oggi è il giorno dei santi, domani saranno ricordati i defunti, lunedì 4 novembre sarà la festa dell’Unità nazionale e delle Forze armate. In città è prevista una serie di celebrazioni.
Oggi, 1° Novembre, solennità di Tutti i Santi, il vescovo monsignor Diego Coletti, alle 17, in Cattedrale presiede il solenne pontificale. Domani, peraltro, lo stesso presule partirà per il Perù, per la sua prima visita

pastorale alla neonata missione diocesana a San Pedro, nella Chiesa di Carabayllo.
Questi gli orari di oggi delle messe in città. Cimitero Monumentale: alle 9.30, 11, 16. Cimitero di Camerlata e Monte Olimpino: alle 15 processione e assoluzione tombe. Lo stesso rito sarà al cimitero di Albate alle 14.30, a Rebbio alle 14.45. Al cimitero di Breccia alle 11 ci sarà una preghiera, a Lora alle 15 la recita del rosario (che a Camnago sarà alle 15.30). A Civiglio l’appuntamento è per le 14.30 con vespri e processione.
Domani, sabato 2 novembre, al Cimitero Monumentale verranno commemorati i Caduti di tutte le guerre. La cerimonia prevede la presenza delle autorità, delle rappresentanze militari e delle associazioni Combattentistiche e d’Arma alle 10; alle 10.15 seguiranno gli onori ai Caduti e la deposizione delle corone; alle 10.30 ci sarà la celebrazione della messa.
Lunedì 4 novembre, invece, è il giorno dell’Unità nazionale e la Giornata delle Forze armate. Il programma della cerimonia prevede il ritrovo delle autorità al Monumento ai Caduti alle 10.25, alle 10.30 gli onori ai labari (vessilli) e ai medaglieri delle associazioni Combattentistiche e d’Arma e ai gonfaloni di Provincia e Comune; ci saranno gli onori al prefetto e al capo del Centro Documentale di Como. Seguiranno poi alza bandiera, onori ai Caduti e deposizione delle corone; lettura del bollettino della Vittoria, lettura dei messaggi; il discorso del capo del Centro Documentale e del sindaco Mario Lucini. In caso di maltempo, la cerimonia, dopo l’afflusso dei partecipanti, sarà più veloce con soltanto gli onori ai Caduti.
Peraltro, sempre lunedì 4 novembre, alle 18, la Biblioteca di Como ospiterà una serata dedicata alla Grande Guerra attraverso le immagini del fotografo dell’Esercito Luigi Marzocchi (ingresso libero). La proiezione – gli originali, lastre diapositive stereoscopiche, sono stati tutti digitalizzati per consentirne la visione – è promossa dall’associazione nazionale Alpini (sezione di Albate) con il Comune di Como.

Nella foto:
La celebrazione del 4 Novembre in città
1 Nov 2013

Info Autore

Redazione

Redazione Corriere di Como redazione@corrierecomo.it


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Archivio
Dic: 2018
L M M G V S D
« Nov    
 12
3456789
10111213141516
17181920212223
24252627282930
31  
Numeri utili
NUMERO UNICO DI EMERGENZA
numero 112 lampeggianti
farmacia Farmacie di turno farmacia

ospedale   Ospedali   ospedale

trasporti   Trasporti   trasporti
Colophon

Editoriale S.r.l.
Via Sant’Abbondio 4 – 22100 Como
Tel: 031.33.77.88
Fax: 031.33.77.823
Info:redazione@corrierecomo.it

Corriere di Como
Registrazione Tribunale di Como n. 26/97
ROC 5370

Direttore responsabile: Mario Rapisarda

Font Resize
Contrasto