Inps: in III trimestre giù certificati malattia, -11,3%

Crollo nel pubblico

(ANSA) – ROMA, 17 NOV – Nel terzo trimestre del 2020 i certificati di malattia arrivati all’Inps sono stati 3.501.481 con un calo complessivo dell’11,3% e una caduta significativa nel settore pubblico (-16,9%) rispetto al privato (-10,04%). Il dato è stato diffuso dall’Inps nell’Osservatorio sulla malattia e risente del largo utilizzo dello smart working. Sono diminuiti i certificati di malattia inviati all’Inps soprattutto al Centro (-15,6% nel complesso, -22,6% nel pubblico)) e al Sud (-13% totale, -21,3% nel pubblico). I giorni di malattia sono invece cresciuti anche se in modo limitato con un +2,4% nel privato e un +0,1% nel pubblico. In pratica ci sono meno richieste di astensione per malattia ma con periodi di morbilità più lunghi. (ANSA).

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.