Inps: proroga Ape sociale, via a nuove domande over 63

Legge Bilancio ha esteso durata misura al 2021

(ANSA) – ROMA, 09 GEN – Chi ha almeno 63 anni di età ed ha i requisiti per l’eccesso all’Ape sociale può fare domanda all’Inps per avere l’indennità prorogata con la legge di Bilancio per il 2021. Lo comunica l’Inps con un messaggio. La misura è rivolta ai 63enni (e a coloro che li compiranno entro il 2021). Possono fare domanda i disoccupati con almeno 30 anni di contributi previdenziali e non hanno più il sussidio di disoccupazione da almeno tre mesi, coloro che sono impegnati in lavori gravosi con almeno 36 anni di contributi, coloro che assistono il coniuge o un parente di primo grado convivente con handicap in situazione di gravità e coloro che hanno un’invalidità di almeno il 74%. La domanda di accesso all’Ape si può fare a partire dai 63 anni ma per effetto dell’aumento dell’aspettativa di vita che ha portato il pensionamento di vecchiaia dal 2019 a 67 anni e del tempo di erogazione massima che arriva a tre anni e sette mesi di fatto l’accesso è possibile solo dai 63 anni e cinque mesi a meno di non essere un contributore volontario che riesce ad uscire con la pensione anticipata (ANSA).

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.