Inseguimento con i carabinieri e auto ribaltata: arrestato spacciatore con 5 chili di hashish

Carabinieri

Si è ribaltato con l’automobile dopo un lungo inseguimento; i carabinieri gli hanno sequestrato 5 chili di hashish: un marocchino di 56 anni residente a Cesano Maderno è stato arrestato dai militari del Nucleo Operativo Radiomobile di Cantù e della stazione di Lomazzo. Per lui l’accusa è di detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti e resistenza a seguito di inseguimento.

Durante un’attività di controllo del territorio, con monitoraggio delle aree boschive, i militari hanno notato il movimento sospetto di una vettura che stava uscendo dai boschi di Cadorago, sulla strada provinciale 31. All’alt dei carabinieri, il conducente ha cercato di fuggire e ne è nato un lungo inseguimento tra i comuni di Cadorago, Vertemate con Minoprio, Fino Mornasco e Bregnano, fino a quando il 56enne ha perso il controllo dell’auto e si è ribaltato.

Illeso, l’uomo è stato bloccato dai militari, che lo hanno perquisito. Sono stati trovati in suo possesso 5 chili di hashish suddivisi in 5 panetti, 1500 euro in contanti e due telefoni cellulari. Droga e auto sono stati sequestrati. L’arrestato è stato portato al carcere del Bassone di Como in attesa di giudizio di convalida.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.