Insulti sessisti a candidata in Sardegna

A Musei foglio sul parabrezza con scritte e una svastica

(ANSA) – CAGLIARI, 7 FEB – Un foglietto con insulti sessisti e una svastica è stato trovato sul parabrezza dell’auto da una insegnante, Piera Bua, di Musei, nel sud Sardegna, candidata alle prossime elezioni comunali di primavera. E’ stata la stessa docente, sul suo profilo Facebook, a denunciare il fatto, con tanto di foto, annunciando di aver presentato denuncia ai Carabinieri. "Gesto spregevole di intimidazione! Mentre prendevo la macchina per andare a scuola – scrive – ho trovato questo foglio ben piegato nel mio tergicristallo! Complimenti! Peccato che ci siano le telecamere e che ora andrò a sporgere denuncia ai carabinieri! Ma davvero pensate di fermarci così?. Il Comune di Musei è attualmente commissariato. Piera Bua, con un gruppo di donne, sta organizzando una lista con cui presentarsi alle prossime elezioni. Dopo la denuncia, la docente ha subito ricevuto diversi attestati di solidarietà sul web.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.