Inter, Conte: "Tanti i progressi, ma ancora non ci siamo"

Tecnico: "Dobbiamo correre e lavorare per centrare obiettivi"

(ANSA) – MILANO, 13 FEB – "Credo che, con la mia gestione, abbiamo riacquistato credibilità, ma non siamo ancora dove vorremmo essere. Stiamo lavorando tanto e solo uno stupido non coglie i nostri progressi". Antonio Conte difende il proprio lavoro e richiama l’attenzione sui progressi fatti, anche se tanto resta ancora da fare. "Dobbiamo continuare a crescere. Non solo riguardo alla mentalità, ma aggiungendo qualità e migliorando la situazione. In un anno e mezzo – dice il tecnico dei nerazzurri, alla vigilia della partita contro la Lazio – sono stati fatti passi da gigante, penso che i nostri avversari lo abbiano capito e ci rispettino. Detto questo sappiamo che il gap non può essere colmato in un anno e mezzo. Dobbiamo continuare a camminare, possibilmente a correre, migliorando tutti gli aspetti. E, soprattutto, lavorare per centrare i nostri obiettivi. Ancora non ci siamo". (ANSA).

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.