Internazionalizzazione, 3 milioni da Cci

Sabatini

(ANSA) – ANCONA, 07 MAG – Un’azione congiunta di Camera di Commercio delle Marche e Regione Marche a favore dell’internazionalizzazione delle imprese. L’ente camerale mette a bando 3 milioni di euro. L’amministrazione regionale 5,7 milioni di contributi a fondo perduto, con un bando che scadrà il 23 maggio, per sostenere i processi di internazionalizzazione delle pmi del sistema abitare e moda e per lo sviluppo di nuovi modelli di business. "Due mesi di pesantissima crisi ci consegnano un’economia e un commercio profondamente modificati – commenta il presidente della Camera marchigiana, Gino Sabatini – abbiamo scoperto, anche in Italia, la comodità di fare acquisti da casa, fino a oggi un obbligo, ora un’abitudine della quale tenere conto nell’immaginare un nuovo modello di business. Se non si è capaci di intercettare queste nuove esigenze, declinandole per spingere la propria capacità di esportare, si rischia di rimanere definitivamente indietro".

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.