Interrogazione di Butti sulle sanzioni della Ica

altI tributi su pubblicità e suolo pubblico

Nuova interrogazione in consiglio comunale a Como sul caso Ica, la società che gestisce la riscossione dei tributi su pubblicità e suolo pubblico del capoluogo lariano.
Il consigliere Marco Butti, eletto nel Pdl ma oggi passato al gruppo misto e rappresentante di Fratelli d’Italia, ha chiesto all’assessore Gisella Introzzi, «alla luce delle richieste avanzate da una decina di commercianti ed esercenti comaschi», di adottare «un tempestivo intervento, finalizzato a sospendere i termini

per le procedure in corso».
Com’e noto, nelle settimane scorse, la Ica aveva spedito un numero elevatissimo di sanzioni relative a presunte infrazioni compiute da commercianti ed esercenti. L’invio delle multe aveva scatenato durissime proteste e anche la reazione delle associazioni di categoria.

Nella foto:
La sede della Ica in via Dottesio. La società ha inviato una raffica di sanzioni agli esercenti

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.