Intervento del sindaco Mario Lucini ieri sera: «Tra dieci giorni una presentazione pubblica»

A “Etg+” su Espansione Tv
«Un’opportunità per la città di Como, un motivo in più per salire alla ribalta internazionale, e un’opportunità da cogliere». Così ieri sera il sindaco di Como Mario Lucini nel corso della consueta intervista in diretta seguita dal filo diretto con i cittadini negli studi di “Etg+” su Espansione Tv ha commentato il varo dell’opera da parte degli “Amici di Como”. «Abbiamo condiviso fin da subito il percorso di questa opera e la presentazione alla stampa al Terminus ha fugato le legittime

perplessità e le necessità di approfondimento e di conoscenza che da più parti erano state sollevate».
Il primo cittadino di Como ha anche annunciato che tra una decina di giorni ci sarà un incontro pubblico di presentazione, a cura del Comune, per illustrare l’opera nei suoi dettagli alla cittadinanza.
Non ha mancato di entrare nella questione politica, il sindaco Mario Lucini. Incalzato dalle domande del conduttore Andrea Bambace circa le perplessità sollevate dall’assessore Bruno Magatti di Paco Sel, Lucini ha rimarcato che la discussione sul tema del progetto in giunta è stata ampia e serena, «senza particolari critiche da parte di Magatti». Ha anche sottolineato che è «legittima l’esigenza di confrontarsi, dato che siamo di fronte a un’opera destinata a lasciare un segno importante sulla città di Como. Ciò detto, bisogna anche considerare che certi treni passano in fretta e occorre essere tempestivi, non ci sono i margini per discussioni che si dilungano troppo, a volte proprio non c’è il tempo necessario. Ma a breve, ripeto, informeremo la cittadinanza sul progetto».

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.