Intesa: 12 pmi del Centro-Sud tra le ‘Imprese Vincenti’ 2020

Arriva a Roma il digital tour per la valorizzazione delle pmi

(ANSA) – MILANO, 05 NOV – Arriva a Roma il digital tour di "Imprese Vincenti 2020", il programma di Intesa Sanpaolo per la valorizzazione delle piccole e medie imprese italiane, capaci di esprimere esempi di eccellenza imprenditoriale e del made in Italy, motore di filiere e distretti produttivi. Protagoniste di questa decima tappa 12 pmi del Centro-Sud (Lazio, Sicilia, Sardegna, Abruzzo e Molise), con la propria storia d’impresa e le scelte strategiche che hanno consolidato il proprio percorso di sviluppo, raccontate a un pubblico ancora più ampio e digitale, in risposta al contesto straordinario determinato dall’emergenza Covid. Le Imprese Vincenti di questa tappa sono: Pistì, To.Da. Caffè, Fiasconaro, Surrau per la categoria agroalimentare; Metamer, Medivis, Acs, Faer per la categoria energia, ambiente e risorse naturali; Italkali, Soaplast, Nds, Elen per la categoria altra industria e servizi. "Da inizio anno – afferma il direttore regionale Lazio, Sicilia, Sardegna, Abruzzo e Molise di Intesa Sanpaolo, Pierluigi Monceri – abbiamo erogato alle aziende oltre 3 miliardi di euro di finanziamenti a medio-lungo termine di cui 1,3 miliardi nel Lazio, circa 500 milioni in Sardegna, 800 in Sicilia e 500 in Abruzzo e Molise. Nelle cinque regioni della mia Direzione regionale gli interventi per il Covid sono stati 44.000 per un controvalore di circa 2,4 miliardi di euro". (ANSA).

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.