Intesa: accordo con Prudential, sale a 100% Pramerica

Rileva 35% non ancora posseduto dopo fusione con Ubi

(ANSA) – MILANO, 07 GEN – Intesa si è accordata con Prudential Financial per rilevare il 35% non ancora posseduto in Pramerica. Lo si apprende da fonti finanziarie. Intesa possedeva già il 65% della Sgr ereditato dalla fusione con Ubi. L’operazione, attesa dal mercato dopo la fusione tra Intesa e Ubi, consente al Gruppo di consolidare la propria posizione nell’ambito della gestione del risparmio e dei patrimoni. Pramerica opera sia con clienti privati che istituzionali ed è attiva nei fondi comuni, nelle sicav, nei fondi alternativi e gestioni patrimoniali in titoli e fondi, con un patrimonio gestito di oltre 65 miliardi di euro, secondo i dati di Assogestioni. (ANSA).

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.