Intesa: ‘Imprese Vincenti’ a Cuneo con 12 pmi eccellenti

Da gennaio 2 mld in Piemonte; con rete Ubi faremo ancora di più

(ANSA) – MILANO, 12 NOV – Arriva a Cuneo il digital tour di "Imprese Vincenti 2020", il programma di Intesa Sanpaolo per la valorizzazione delle piccole e medie imprese italiane, capaci di esprimere esempi di eccellenza imprenditoriale e del made in Italy. Individuate sulla base dei fattori di successo che le rendono ‘campioni’ del proprio territorio, con particolare attenzione a innovazione, sostenibilità, impatto sociale e investimenti nel capitale umano, le 12 ‘Imprese Vincenti’, come per ogni tappa, si sono presentate raccontando la propria esperienza e il percorso di crescita ad un pubblico ancora più ampio e digitale, in risposta al contesto straordinario determinato dall’emergenza Covid. "Nei mesi scorsi abbiamo messo in atto tutte le misure possibili per far fronte all’emergenza, dalle moratorie alle nuove linee di credito, all’anticipo della cassa integrazione – afferma il direttore regionale Piemonte, Valle D’Aosta e Liguria di Intesa Sanpaolo, Teresio Testa -. Da gennaio Intesa Sanpaolo ha erogato finanziamenti a medio lungo termine in Piemonte per un ammontare superiore a 2 miliardi di euro, di cui 300 milioni nel Cuneese. Unendo le forze con la rete Ubi, modellata secondo un sistema di valori e con un’operatività molto simile, riusciremo a fare ancora di più". Le protagoniste di questa tappa sono: Mollo Noleggio,Gruppo Scotta, Vanzetti la categoria meccanica;Panealba, Bertolotto Porte, Witt Italia, Pratonevoso, Cantine Ascheri per la categoria sistema persona & food; Ledoga, Cartiera Pirinoli, Dentis, Green Has Italia per la categoria altra industria e servizi. (ANSA).

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.