Investimento pirata, arrestato giovane

Nell'incidente

(ANSA) – ROSIGNANO SOLVAY (LIVORNO), 18 DIC – Arrestato nel pomeriggio dalla polizia di Rosignano (Livorno) un giovane ritenuto essere l’automobilista che alla guida di una Panda bianca ieri pomeriggio ha travolto e ucciso Roberta Barrile, senza poi fermarsi a prestare soccorso. Si tratta di un 26/enne del posto. La vittima, 50 anni, madre di 5 figli, nel tardo pomeriggio di ieri in via della Cava a Rosignano Solvay stava attraversando la strada quando è stata investita dall’auto.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.