Investito in via Varesina: incarico per l’autopsia

palazzo di giustizia como

Dovrebbe essere affidato domani mattina l’incarico per l’autopsia sul corpo dell’85enne morto tre mesi dopo l’incidente che l’aveva coinvolto in via Varesina, nel territorio di Rebbio.
L’uomo, mentre stava attraversando la strada, era stato investito da un mezzo di soccorso. Le condizioni erano apparse subito molto gravi. Trasportato in codice rosso al Sant’Anna aveva lottato per mesi, senza mai uscire dalla situazione critica. La scorsa settimana, poi, il decesso. Il funerale che avrebbe dovuto tenersi ieri pomeriggio, è stato spostato proprio per permettere – su richiesta della Procura di Como – di poter effettuare l’autopsia sul corpo dell’anziano. Solo in seguito verrà dato alla famiglia il nulla osta per le esequie.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.