Invito a rimboccarsi le maniche

Impegno minimo contro il degrado

Cartacce ovunque, buche, sporcizia. Va bene che sta finendo l’inverno e che c’è la crisi, ma l’amore per il territorio comincia appena fuori dal proprio orticello di casa. Quindi perché non ci rimbocchiamo tutti le maniche, invece di aspettare che arrivi qualche deus ex machina?

Lettera firmata

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.