“Io tifo positivo” Progetto rilanciato dalla Briantea84

Simone De Maggi

In attesa di giocare le semifinali del campionato di serie A di basket in carrozzina contro Giulianova, la Briantea84 Cantù rilancia la collaborazione con il progetto “Io tifo positivo”, che è ripartito nella giornata di ieri.
Simone De Maggi, nella foto, atleta della società cestistica, si è collegato con gli studenti delle classi quinte elementari dell’Istituto Comprensivo di Casatenovo (in provincia di Lecco).

L’obiettivo è parlare ai giovani, educare attraverso lo sport, trasmettere i racconti di vita vissuta sui campi da gioco, proporre i valori sportivi come principi ispiratori delle relazioni umane.


«Sono passati ormai ben sette anni dalla firma della prima convenzione tra Briantea84 e “Io Tifo Positivo” – dice Silvia Galimberti, responsabile della società canturina che nel 2008 ha avviato il progetto culturale e sportivo – Una collaborazione che ci ha sicuramente arricchito e dato i giusti stimoli per sognare in grande: fare in modo che ogni bambino possa avere come idolo un atleta paralimpico, eliminando ogni pregiudizio».
«Ora si riparte, in un momento complesso e con un nuovo progetto da riformulare – aggiunge la dirigente della Briantea84 – Quello che non cambierà mai sarà la nostra voglia di rendere lo sport come il più meraviglioso dei linguaggi per mettere in relazione le persone».


Il progetto “Io Tifo Positivo” si inserisce in una programmazione più ampia di incontri che vede la società canturina attiva in lavoro impostato e rodato da tempo fatto di contatti, pianificazione e organizzazione dei singoli appuntamenti sia in orario scolastico che extra con diverse realtà del territorio e non soltanto. In passato è stato caratterizzato da affollati e apprezzati incontri dal vivo; con la pandemia non si è fermato e va comunque avanti on-line.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.