Ipertensione Controllati ieri 120 comaschi

Sanità
(a.cam.) Controlli gratuiti della pressione per 120 comaschi, ieri mattina al Sant’Anna, in occasione della decima edizione della Giornata mondiale contro l’ipertensione arteriosa, pensata per sensibilizzare i pazienti sull’importanza di tenere sotto controllo i valori della pressione e conoscere i sintomi dell’ipertensione. «I comaschi stanno cominciando a tenere sotto controllo il valore della pressione – ha detto Claudio Pini, responsabile dell’ambulatorio di ipertensione del Sant’Anna – Anche rispetto ai corretti stili di vita, le iniziative di prevenzione stanno dando i loro frutti. Le persone sono più informate, ma è opportuno ricordare una serie di consigli: fare moto, non fumare, ridurre il consumo di sale, controllare il peso e l’alimentazione».

Lo specialista raccomanda la massima attenzione anche ai più giovani. «C’è una fascia d’età che non controlla mai la pressione arteriosa ed è quella che va dai 30 ai 45 anni – dice Pini – Si tratta, però, di una categoria non esente da problemi pressori o da patologie cardiovascolari e cerebrovascolari, che dovrebbero dunque prestare maggiore attenzione e non sottovalutare i valori della propria pressione arteriosa».

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.