Ipotesi droga per ragazzi morti a Terni

Emerge da indagine carabinieri

(ANSA) – PERUGIA, 07 LUG – Potrebbe essere collegato all’assunzione di droga (non è comunque ancora chiaro il tipo di sostanza) il decesso di due ragazzi trovati morti nelle loro case a Terni. E’ quanto emerge dall’indagine dei carabinieri sulla base dei primi accertamenti. Secondo gli investigatori i due, di 15 e 16 anni, erano "molto amici" e avrebbero trascorso la serata di ieri insieme. Gli inquirenti, coordinati dal sostituto procuratore Raffaele Pesiri e la "supervisione" del procuratore Alberto Liguori, stanno ripercorrendo a ritroso quanto fatto nelle ultime ore dai minori. Scandagliando a fondo il contesto delle loro amicizie. I due ragazzi sono stati trovati morti a letto, nelle loro abitazioni in due diversi quartieri di Terni.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.