Iran: confermate 3 condanne a morte per proteste 2019

Fermati durante le manifestazioni contro il caro-benzina

(ANSA) – TEHERAN, 14 LUG – La Corte suprema dell’Iran ha confermato la condanna a morte di tre manifestanti arrestati durante le proteste del novembre scorso scoppiate contro il caro-benzina. Lo ha annunciato il portavoce della magistratura di Teheran, Gholamhossein Esmaili, senza identificare i condannati. Due di loro, ha aggiunto, erano stati fermati durane una rapina a mano armata. I tre condannati sono stati successivamente identificati come Amirhossein Moradi, Saeed Tamjidi e Mohammad Rajabi. La sentenza prevede anche 38 anni di carcere e 222 frustate per gli imputati. I tre sono stati anche accusati di aver filmato le proteste e inviato i video a media stranieri. (ANSA).

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.