Iran: Khamenei, da Usa ed Europa vogliamo fatti, non parole

'Non ci fidiamo più delle promesse

(ANSA) – TEHERAN, 17 FEB – "Abbiamo sentito molte parole e promesse dai poteri occidentali sull’accordo nucleare del 2015, che nella pratica non sono state mantenute. Oggi abbiamo bisogno di fatti da parte loro, solo dopo anche noi faremo la nostra parte". Così la Guida suprema iraniana Ali Khamenei, ribandendo la posizione secondo cui Teheran attende dagli Usa e dai firmatari europei dell’intesa nucleare il primo passo sul ritorno all’accordo e la rimozione delle sanzioni, prima di tornare a sua volta al pieno rispetto dei propri obblighi. "Questa volta non ci faremo convincere dalle loro promesse come in passato", ha avvertito l’ayatollah Khamenei in un discorso trasmesso in diretta streaming. (ANSA).

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.