Iran: Sotoudeh libera per 3 giorni per motivi di salute

Permesso per curarsi ad avvocata e attivista che soffre di cuore

(ANSA) – TEHERAN, 8 GEN – L’avvocata e attivista iraniana per i diritti umani Nasrin Sotoudeh ha ottenuto un permesso di 3 giorni per ragioni di salute per lasciare la prigione di Qarchak, a Teheran, dove sta scontando una condanna per "spionaggio" e "tentativo di rovesciare il sistema della Repubblica islamica". Lo ha annunciato sui social Reza Khandan, marito dell’attivista, vincitrice nel 2012 del premio Sakharov per la libertà di pensiero del Parlamento europeo. Lo scorso 7 novembre, Sotoudeh aveva ottenuto un altro rilascio temporaneo per curare i suoi problemi cardiaci, scoprendo inoltre di aver contratto il Covid-19. L’avvocata era dovuta tornare in cella dopo meno di un mese, il 2 dicembre. (ANSA).

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.