Israele: attivata piattaforma Leviathan

Da gennaio esportazioni gas naturale verso Egitto e Giordania

(ANSA) – TEL AVIV, 31 DIC – Di fronte alla costa israeliana, alcuni chilometri a nord di Cesarea, è entrata oggi in funzione la grande piattaforma marina del giacimento di gas naturale Leviathan, il secondo in ordine di grandezza in questa zona del Mediterraneo. Le operazioni di rodaggio, che comprendevano una breve emissione di esalazioni, sono iniziate nella prima mattinata e alla loro conclusione il gas sarà immesso nella rete di distribuzione nazionale israeliana. Alla metà di gennaio inizieranno le esportazioni all’Egitto e poi anche verso la Giordania. Per il mese prossimo, inoltre, è prevista la firma di un accordo fra Israele, Cipro e Grecia relativo al gasdotto sottomarino EastMed, che secondo i progetti dovrebbe giungere fino in Italia. "Ora stiamo diventando una potenza energetica" ha commentanto nei giorni scorsi il ministro dell’energia Yuval Steinitz.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.