Istituita zona rossa a Pozzo, in Umbria

Una ventina di persone positive su una popolazione di circa 400

(ANSA) – PERUGIA, 27 MAR – In considerazione di alcune criticità segnalate dalla Asl 2, la presidente della Regione Umbria, Donatella Tesei, ha predisposto una specifica ordinanza relativa all’emergenza coronavirus, che istituisce la zona rossa a Pozzo, piccola frazione di Gualdo Cattaneo. Il provvedimento – secondo quanto ha appreso l’ANSA – è stato adottato in via precauzionale dopo che, su una popolazione totale di circa 400 persone, sono stati registrati una ventina di positivi e una trentina di loro, relativi, contatti: 50 persone sono quindi già isolamento. L’ordinanza mira ad evitare una ulteriore diffusione del virus. Ferme restando le misure statali, regionali e comunali, questa prevede, tra l’altro, il divieto di allontanamento dal territorio della frazione di tutte le persone presenti in loco per un periodo di 14 giorni; la sospensione delle attività degli uffici pubblici.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.