Italiano rimasto a Whuan, è tranquillo

Verrecchia

(ANSA) – ROMA, 3 FEB – L’italiano che è dovuto restare a Wuhan perché con la febbre "ha fatto il test e domani dovremmo avere il risultato. La sua situazione è abbastanza calma, è curato da due signore italiane in un appartamento dell’ambasciata che è costantemente in contatto con lui". Lo ha detto Stefano Verrecchia, capo dell’Unità di Crisi della Farnesina, facendo il punto in un collegamento in diretta con l’ANSA sulla situazione dell’emergenza coronavirus.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.