Iubilantes, visita guidata domenica a Torno

Torno

Dopo il grande successo della visita dello scorso 14 aprile alla Villa Pliniana di Torno con la sua misteriosa fonte, citata dai Plini e da Leonardo, l’associazione Iubilantes propone per domenica 5 maggio una seconda puntata alla scoperta del paese lariano, in occasione della tradizionale festa del Santo Chiodo.

L’evento si intitola “Torno… sui miei passi. Storia e storie del borgo di Torno”: un suggestivo cammino, animato dal poeta tornasco Vito Trombetta, che guiderà alla riscoperta del Borgo, delle sue memorie, dei suoi luoghi misteriosi, dei suoi personaggi.

Il programma prevede il ritrovo alle ore 13.30 al pontile della navigazione di Tavernola (parcheggio comunale gratuito adiacente) e il rientro, sempre in battello, alle ore 18.44. Sarà anche possibile vivere la festa del Santo Chiodo con la Comunità tornasca. L’iniziativa di Iubilantes è la prima delle uscite sul territorio previste dal progetto “ANDARE ADAGIO, SCOPRIRE, RACCONTARE”: iniziative ricreative di qualità, condotte con criteri di sostenibilità e con modalità di mobilità lenta, e tali da coinvolgere fasce sempre più ampie di popolazione; per creare benessere e inclusione, stimolare curiosità e conoscenza, amore per la cultura e per la riscoperta del territorio, trasmissione di memorie e saperi.

Il progetto vede il sostegno del BIM del Lago di Como, del Brembo e del Serio e si inserisce nelle iniziative della Primavera della mobilità dolce e della XI Giornata /Mese Nazionale dei Cammini Francigeni. La partecipazione è gratuita, salvo il biglietto per il battello (6 euro A/R), che verrà prenotato da IUBILANTES.

Iscrizioni: obbligatorie al più presto, comunicando nome e data di nascita, per assicurazione. Contatti: Iubilantes, via G. Ferrari 2, Como; tel. 031.279684; e-mail iubilantes@iubilantes.it; sito internet www.iubilantes.it.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.