Ivano Brambilla nuovo segretario di Cna

Ivano Brambilla nuovo segretario Cna

Storico passaggio di consegne in Cna Lario e Brianza. Dopo 15 anni l’inossidabile segretario Alberto Bergna – dal 1978 in associazione – lascia il posto e gli succede il 55enne Ivano Brambilla. Il suo compito, messo subito in evidenza è di «procedere nella strada intrapresa in questi anni puntando sempre di più a rafforzare la presenza sul territorio, creare legami e sinergie, difendendo e aumentando la rappresentanza a tutti i livelli», spiega il neo segretario. Ieri dunque il passaggio di consegne. Chiaro il messaggio dell’ormai ex Alberto Bergna. «Siamo consapevoli di non essere la prima associazione di categoria a livello di iscritti ma siamo sicuramente i secondi e questa posizione, guadagnata negli anni, la stiamo occupando con tutte le credenziali migliori e intendiamo mantenerla», ha detto Bergna.
E a proposito di numeri Cna Lario e Brianza conta 4mila iscritti, 2mila pensionati e oltre mille cittadini che si rivolgono agli uffici di Cna per servizi vari. «Numeri che puntiamo ad aumentare ovviamente – aggiunge Ivano Brambilla – Anche perchè sempre di più con il passare degli anni, il mestiere dell’artigiano si è trasformato e diversificato. Noi in associazione rappresentiamo oltre 40 categorie da quelle storicamente più diffuse come gli impiantisti e gli edili a figure che sono nate negli ultimi anni e che si stanno sviluppando. Penso, ad esempio, al settore benessere, oppure a una figura particolare come quella dei tatuatori o al mondo del digitale. Nostro compito è così quello di rafforzare sempre di più la nostra presenza in comparti storici e seguire gli sviluppi futuri».
Anche perché il ragionamento riguarda anche l’andamento generale del paese «che rappresenta la seconda realtà europea nel manifatturiero. Le imprese medio piccole sono l’ossatura dell’economia, ecco dunque l’importanza del mondo che rappresentiamo. Una realtà che deve essere sempre evidente a chi ci governa. Noi da parte nostra ci dovremo sempre più impegnare su temi delicati come lo snellimento della burocrazia e l’imposizione fiscale», conclude il neo segretario.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.