Ivass,da compagnie misure anti emergenza

Anche ampliate garanzie e teleconsulto medico

(ANSA) – ROMA, 30 MAR – Sospensione, proroga e dilazione dei premi, il blocco di tutte le azioni di recupero dei premi non pagati e delle franchigie, l’estensione delle garanzie esistenti con clausole "su misura", l’inserimento di diarie giornaliere o indennizzi forfettari nelle polizze e l’offerta di servizi aggiuntivi e nuovi prodotti. Queste alcune delle misure che le compagnie assicurative hanno autonomamente varato per fronteggiare l’emergenza coronavirus, secondo il rapporto Ivass, l’istituto di vigilanza sulle assicurazioni. Immesse sul mercato anche polizze a sostegno degli esercizi commerciali costretti alla chiusura obbligatoria mentre, nel settore viaggi, in alcuni casi, sono state ampliate le garanzie per il rimborso di costi e penali per la perdita del viaggio. Alcune compagnie, rileva l’istituto di vigilanza, hanno anche messo in campo misure diverse dall’offerta di polizze assicurative come ad esempio l’istituzione di teleconsulto medico e sportello legale.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.