Jacopo Cerutti, Albania indimenticabile

Cerutti Albania

Trasferta in Albania indimenticabile per il centauro comasco Jacopo Cerutti che, dopo 1.700 chilometri di tra le montagne e 23 ore di prove speciali, ha chiuso con un successo.

Nonostante partisse sempre per primo, e quindi come apripista sugli sterrati, all’Albania Rally Jacopo è riuscito a vincere 6 giornate di gara su 7 disputate, imponendosi con 10 minuti di vantaggio su Paolo Lucci (come il lariano, portacolori del Team Solarys Husqvarna) e più di un ora sul terzo, Tommaso Montanari.

Il prossimo impegno per Jacopo Cerutti, sarà nel nostro Paese, con il Tricolore Motorally nel fine settimana del 27 giugno.
«Siamo venuti con l’intento di vincere la gara e di fare preziose ore in sella come allenamento – ha commentato Cerutti al termine – Siamo riusciti a centrare in pieno l’obiettivo e non posso che essere soddisfatto. La corsa è stata ancora più impegnativa di quello che pensassi; la scelta di affrontare la trasferta in Albania è stata molto azzeccata».

«Abbiamo visto paesaggi nuovi e molto suggestivi – ha aggiunto Cerutti – Qualche tappa è stata un po’ complicata ma fa parte del gioco. Ma alla fine, ed è ciò che più conta, abbiamo vinto e con Paolo Lucci che è stato bravissimo abbiamo agguantato anche la seconda posizione assoluta finale».

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.