Jacopo Cerutti è tornato dalla Dakar: applausi alla Malpensa

Jacopo Cerutti festeggiato alla Malpensa

Stesso posto e stesso motivo di festa. Come nel 2016 a Malpensa gli amici e tifosi di Jacopo Cerutti hanno festeggiato il centauro comasco, che nel tardo pomeriggio di ieri è tornato in Italia. Il lariano 27enne, infatti, con la sua Husqvarna schierata da Moto Racing Group, dopo due anni si è di nuovo tolto la soddisfazione di essere il migliore italiano nella gara delle moto alla Dakar, la corsa che si è conclusa sabato scorso in Argentina.
Nel 2016 Jacopo chiuse al 12° posto, in questo 2018 al 20°: qualche posizione in meno ma un risultato di assoluto rilievo. L’accoglienza non poteva che essere festosa: tra i primi ad abbracciare Jacopo la fidanzata Elisabetta, mamma Linda e gli amici del Motoclub Intimiano.
«La gara è stata molto difficile – ha commentato Cerutti – Ho parlato anche con altri partecipanti: mi hanno confermato che è stata la più dura da quando la Dakar si è trasferita in Sud America. Un corsa pericolosa e bella tosta, non lo posso nascondere».
L’approfondimento sul Corriere di Como in edicola martedì 23 gennaio

 

Motociclismo. È tornato in Italia il comasco Jacopo Cerutti, reduce dalla Dakar 2018. Cerutti, con il suo ventesimo posto assoluto, e stato il migliore italiano

Pubblicato da Corriere di Como su Lunedì 22 gennaio 2018

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.