Jazz e musica barocca all’Hangar dell’Aero Club Como

Un evento all'hangar dell'Aero Club

Nuovo appuntamento del “Festival  Como Città  della Musica”  a ingresso libero mercoledì 11 luglio alle ore 22. L’appuntamento è all’Hangar dell’ Aero Club  Como in piazzale Somaini con “Jazzin’Around baroque”, progetto che prende vita dall’osservazione delle numerose caratteristiche in comune tra jazz e barocco: la libertà espressiva affidata all’interprete, la possibilità di improvvisare, la presenza del basso continuo, lo “swing” e le tematiche. Tutti elementi che, secondo Paola Quagliata, anima del concerto e vincitrice nel 1994 del Concorso AsLiCo per giovani cantanti lirici, avvicinano due generi solo temporalmente lontani. Così, seguendo il filo della tematica amorosa, le cui innumerevoli sfumature sono rimaste invariate dal 1500 ad oggi, Quagliata ha deciso di far confluire nel genere “contenitore” per eccellenza (il Jazz) le melodie di Vivaldi, Haendel, Caccini, Purcell e Monteverdi in un progetto che unisce il mondo antico a quello moderno, Henry Purcell a Duke Ellington e Antonio Vivaldi a Sonny Rollins.

L’evento si svolgerà all’Hangar anche in caso di maltempo. In programma musiche di Henry Purcell, Antonio Vivaldi, Claudio Monteverdi, Giovanni Battista Pergolesi, Georg Friedrich Händel, Wolfgang Amadeus Mozart. Al canto     Paola Quagliata, al pianoforte     Roberto Olzer, al contrabbasso                    Roberto Mattei, alla batteria Rudy Royston.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.