Johnson duro: nessun allineamento all’Ue

'Vogliamo solo un accordo di libero scambio'

(ANSA) – LONDRA, 3 FEB – Il Regno Unito vuole un accordo con Bruxelles per il dopo Brexit fondato sul "libero scambio", che "non richiede alcun allineamento alle regole e agli standard" Ue "sulla politica della competizione, i sussidi, la protezione sociale, l’ambiente o nulla di simile". Lo ha detto Boris Johnson illustrando in tono netto la sua piattaforma negoziale. Il premier Tory ha assicurato che su queste materie, a rischio di concorrenza sleale per i 27, Londra avrà standard elevati, ma senza accettare di regolarle "in un trattato". "La scelta" dei negoziati sulle relazioni post Brexit fra Regno Unito e Ue, ha aggiunto, "non è, sia chiaro, fra deal e no deal". E’ tra "una relazione commerciale comparabile a quella del Canada" (libero scambio pressoché a zero dazi) e "più simile a quello Australia-Ue" (ossia un’intesa minima). "In ogni caso non ho dubbi che la Gran Bretagna prospererà" e potrà "scatenare tutto il suo potenziale".

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.