Johnson, la riapertura totale rinviata al 19 luglio

'Casi di variante Delta crescono del 64% a settimana'

(ANSA) – ROMA, 14 GIU – La riapertura totale prevista in Gran Bretagna per il 21 giugno è stata rinviata al 19 luglio a causa del diffondersi della variante Delta del coronavirus. Lo ha annunciato il premier britannico Boris Johnson spiegando che in questo lasso di tempo si potrà continuare a somministrare le seconde dosi di vaccino anti-Covid. Secondo il primo ministro, i casi di variante crescono in Gran Bretagna di circa il 64% a settimana. Serve più tempo" ha aggiunto il premier britannico annunciando il rinvio di quattro settimana della riapertura totale, perchè il "Covid non si può semplicemente eliminare, bisogna conviverci". Johnson ha detto che "il governo ha dovuto affrontare una scelta difficile: andare avanti con la fase quattro di riaperture il 21 giugno, con la possibilità molto concreta che il virus superi i vaccini causando migliaia di morti che altrimenti si sarebbero potute evitare". Oppure, ha sottolineato il primo ministro, "dare al Nhs qualche settimana in più per somministrare i vaccini a chi ne ha bisogno". (ANSA).

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.