Kamikaze si fa esplodere vicino scalo Kabul, almeno 13 morti

Nell'area operano truppe Gb rimasti feriti con alcuni marines

(ANSA) – ROMA, 26 AGO – Un kamikaze si è fatto esplodere presso uno dei cancelli di ingresso all’aeroporto di Kabul (l’Abbey Gate) provocando almeno 13 morti tra cui alcuni bambini: l:o riferiscono diversi media internazionali e la notizia dell’esplosione è stata poi confermata dal portavoce del Pentagono John Kirby su Twitter. L’attentato è stato seguito da colpi d’arma da fuoco. Il kamikaze si è fatto esplodere in una zona chiamata "il canale", secondo quanto riferisce l’inviato di Skynews sul posto, il quale ha spiegato che si tratta di un’area appena fuori lo scalo dove migliaia e migliaia di persone aspettano che i loro documenti vengano esaminati. In questa zona, ha spiegato il reporter, operano principalmente le truppe britanniche. Secondo la Bild on line, "tre componennti della marina Usa e diversi soldati britannici sarebbero rimasti feriti". Tutti i gate sono stati chiusi. Il presidente americano Joe Biden è stato informato e viene in questi momenti aggiornato sugli sviluppi dai vertici della sicurezza nazionale. (ANSA).

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.