Kazakhstan:’il partito di governo vince le elezioni col 71%’

Stando alla Commissione elettorale. Non c'erano oppositori

(ANSA) – MOSCA, 11 GEN – Le elezioni parlamentari di ieri in Kazakhstan sono state vinte dal partito di governo Nur Otan con il 71,09% dei voti: lo ha annunciato la Commissione elettorale centrale citando i dati preliminari. Alle elezioni era praticamente assente l’opposizione dato che nessuno degli altri quattro partiti che hanno partecipato al voto è apertamente critico nei confronti del potere. Nur Otan è guidato da Nursultan Nazarbayev, presidente per circa 30 anni, fino alle dimissioni nel 2019, ma considerato ancora tra le persone più potenti del Paese visto che è a capo sia del partito di governo sia del Consiglio di Sicurezza e gode del titolo di Leader della Nazione. Anche l’attuale presidente, Kassym-Jomart Tokayev, è un membro di rilievo del partito Nur Otan. L’unico movimento politico ritenuto di opposizione, il Partito Socialdemocratico Nazionale, ha deciso di boicottare il voto in segno di protesta. (ANSA).

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.