Kenya, noto medico contrario ai vaccini muore di Covid

Stephen Karanja sosteneva cure a base di vapore e mix di farmaci

(ANSA) – ROMA, 30 APR – Un noto medico del Kenya, contrario ai vaccini per combattere Covid-19 e che credeva in teorie del complotto, è morto dopo aver contratto il virus. Lo riporta la Bbc, specificando che Stephen Karanja sosteneva che non fosse necessario vaccinare i kenioti contro Covid-19, preferendo all’immunizzazione l’inalazione di vapore e un cocktail di farmaci, tra i quali idrossiclorochina e zinco. Il medico aveva anche diffuso teorie del complotto, tirando in ballo anche il co-fondatore di Microsoft, Bill Gates, e un presunto disegno di controllo della popolazione. Karanja è morto ieri in un ospedale privato della capitale, Nairobi. Attualmente sono stati vaccinati oltre 800 mila kenioti, senza particolari segnalazioni di gravi effetti collaterali. Il Paese registra a oggi 158.821 contagi e 2.707 decessi. (ANSA).

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.