Kim a Trump, basta commenti provocatori

Kim Jong-un potrebbe cambiare le sue opinioni

(ANSA) – PECHINO, 9 DIC – Kim Jong-un potrebbe cambiare le sue opinioni se il presidente Usa Donald Trump continuerà ad avere commenti provocatori: è l’avvertimento di Pyongyang all’indomani del tweet con cui il tycoon ha messo in guardia il Paese eremita dal rischio di perdere tutto in caso di ripresa di atti ostili, in merito al test "molto importante" di sabato e annunciato ieri dal Nord. Kim Yong-chol, ex capo negoziatore sul nucleare, ha detto che "ci sono tante cose che Trump non conosce sulla Corea del Nord. Non abbiamo niente da perdere", dice un dispaccio della Kcna.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.