La Briantea torna in campo. Di fronte c’è una corazzata

alt Basket paralimpico
Dopo il rinvio della prima di ritorno con Porto Torres, la Unipol Briantea84 è pronta a fare il suo ritorno in campionato: l’appuntamento è per oggi sul campo ancora inviolato del Santo Stefano Banca Marche (inizio gara alle 18). La squadra allenata da coach Roberto Ceriscioli finora ha tenuto un ruolino di marcia spaventoso, vincendo tutte le partite del girone d’andata tranne quella sfuggita ai supplementari proprio a Seveso, contro il quintetto brianzolo.
«Santo Stefano è il leader

del campionato – dice Malik Abes, allenatore dei canturini – Come noi ha una partita in meno a tabellone, essendo rimasto a riposo in avvio di ritorno, ma una sua vittoria equivarrebbe a un primo posto in classifica. Sono tante le loro motivazioni, così come lo sono le nostre di mantenere il quarto posto e difenderlo fino alla fine, magari migliorandolo. Questa sera vincerà chi saprà guadagnare un vantaggio e difenderlo. Si incontrano due squadre con una buonissima difesa, quindi non dovremo sprecare nulla in attacco».

Nella foto:
Malik Abes, tecnico della Briantea

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.