La casa dei sogni? Per Cary Grant è una faticosa conquista

La rassegna di Etv dedicata ai film in bianco e nero
Torna oggi alle 20.35 sull’emittente Etv, la rassegna di film di culto dell’America tra anni Quaranta e anni Cinquanta dal titolo Nero su bianco. Viene riproposto un capolavoro come La casa dei nostri sognidi Henry C. Potter, con Melvyn Douglas, Cary Grant e Myrna Loy. La commedia Usa è del 1948 e nel 1986 ha ispirato un rifacimento, Casa, dolce casa?, con Tom Hanks e Shelley Long. È la
 storia di Jim Blandings (Cary Grant), pubblicitario newyorkese, sposato con Muriel (Myrna Loy) e padre di due  bambine. Stanco della metropoli, decide di acquistare una vecchia casa con un vasto terreno nel Connecticut. Dal momento in cui firma il contratto di acquisto, si susseguono disavventure a non finire. Tanto che la casa è in condizioni troppo disastrose per essere restaurata, e deve essere abbattuta e ricostruita. E sorgono altri mille problemi: la scoperta di una falda acquifera nel punto di costruzione che ritarda l’inizio dei lavori non è che uno dei tanti. Pur di riuscire a costruire la casa  dei suoi sogni, Jim arriverà a spendere il quadruplo di quanto aveva preventivato, sopportando infinite difficoltà e momenti di vero e proprio sconforto.Ma alla fine il risultato lo ripagherà e, proprio nel momento in cui crederà di aver perduto il  lavoro, Jim troverà inaspettatamente anche il successo nel lavoro come pubblicitario di grido.

Nella foto:
Sopra, una scena de La casa dei nostri sogni. A destra, la locandina del film

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.