La cerimonia della “Foglia d’Oro” di Orticolario a Villa Carlotta apre l’edizione 2020

La cerimonia a Villa Carlotta

Può cambiare la forma, ma il valore e la sostanza delle tradizioni rimangono sempre immutati. Così venerdì, nel giardino di Villa Carlotta a Tremezzina, in forma privata e nel pieno rispetto delle disposizioni per l’emergenza sanitaria, si è svolta la cerimonia di riconsegna de “La Foglia d’oro del Lago di Como”, il premio-scultura realizzato in esclusiva da Gino Seguso della storica Vetreria Artistica Archimede Seguso di Murano (VE), assegnato ogni anno in occasione di Orticolario al vincitore del concorso
internazionale “Spazi Creativi” (rivolto a paesaggisti, architetti, designer, artisti e vivaisti). Alla cerimonia erano presenti Maria Angela Previtera, direttrice di Villa Carlotta, Moritz Mantero, presidente di Orticolario, e Mirco Colzani, vincitore del concorso internazionale “Spazi Creativi” 2019 con l’installazione “Move ‘n meet”: come da tradizione, il premiato ha restituito la Foglia d’oro a Villa Carlotta, dove verrà custodita fino alla prossima edizione dell’evento, in programma dal 2 al 4
ottobre 2020 a Villa Erba. I visitatori possono ammirarla esposta accanto
all’Albo d’oro, sul quale, dal 2013, vengono inseriti i nomi dei vincitori del
concorso.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.