“La Compagnia del Cigno”: quarto appuntamento con la fiction girata sul Lario

La Compagnia del cigno

Quarto appuntamento, stasera alle alle 21.25 su Rai1 con le vicende dei giovani musicisti de “La Compagnia del Cigno”, la serie prodotta da Indigo film in collaborazìone con Rai Fiction e diretta da Ivan Cotroneo, che nella scorsa primavera fu girata anche sul Lago di Como, con riprese a Palazzo Cernezzi, nelle vie del centro storico e sulla diga foranea.
Tra i protagonisti della serie,  Alessio Boni, Anna Valle, Alessandro Roia, Carlotta Natoli, Francesca Cavallin, Stefano Dionisi, Giorgio Pasotti, Marco Bocci, Rocco Tanica e Michele Bravi.

Si parte con l’episodio dal titolo “Insieme”. Dopo aver convinto Matteo a frequentare con più continuità la psicologa, Daniele parla con il maestro Marioni per fargli capire che il nipote ha bisogno di allontanarsi di tanto in tanto dalle prove dell’orchestra. Marioni però non sente ragioni e così Daniele è costretto a raccontare al Maestro che Matteo non riesce ad accettare la morte di sua madre e continua a dire a tutti che Valeria è viva. Luca e Irene, intanto, sono tornati a vivere insieme e, nonostante non sia facile andare avanti, hanno deciso dì provare a superare insieme il dolore per la morte della piccola Serena. La Compagnia invece è più divisa che mai: Matteo, Domenico e Barbara si evitano.

A seguire l’episodio “La notte di Matteo”: Marioni cerca di provocare nel ragazzo rimasto orfano di madre qualche reazione e continua a pungolarlo proprio su quell’argomento. Sofia cerca di stargli vicino, ma questo atteggiamento non fa che innervosire Matteo ancora di più. Il comportamento discontinuo di Barbara mette a rischio l’esecuzione di Domenico e il ragazzo, posto davanti a una scelta, decide di rinunciare al concerto di fine anno piuttosto che continuare a suonare con Barbara.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.