La compagnia Teatro Artigiano prenota piazza Garibaldi

INIZIATIVE
La nuova amministrazione di Cantù, guidata dal sindaco Claudio Bizzozero, ha invitato il Teatro Artigiano della città del mobile, la storica compagnia diretta da Sergio Porro, incaricandolo di organizzare uno spettacolo per l’estate 2012. La pièce, molto probabilmente una ripresa del “Minotauro” già da tempo nel repertorio della compagnia, andrà in scena in piazza Garibaldi, ossia il “salotto buono” della città brianzola, dove sorge la chiesa di San Paolo con il caratteristico campanile che è uno dei simboli canturini per eccellenza. «Lavorare in una piazza così grande e al centro della città sarà per noi una bella sfida in termini emozionali e organizzativi», dice Sergio Porro, che nel frattempo sta lavorando a un nuovo spettacolo da mettere in scena nel prossimo anno, legato alla leggenda del dio Baal, figura centrale della mitologia fenicia e della religiosità dell’antica città di Ugarit.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.