La definizione dei contenziosi. Liti con il fisco: Como è a quota 310
Cronaca, Economia

La definizione dei contenziosi. Liti con il fisco: Como è a quota 310

Liti con il fisco, sono più di 500mila quelle in corso in Italia. E a Como il dato, aggiornato al 31 dicembre del 2016, indica che sono 310 i contenziosi aperti davanti alle commissioni tributarie provinciali (Ctp). Questi i numeri che emergono dall’analisi pubblicata ieri dal Sole 24 Ore.
La Lombardia inoltre ha un’incidenza del 72% del contenzioso con l’agenzia delle Entrate (ottavo posto nazionale). Il record spetta alla commissione tributaria provinciale di Catania, dove a fine 2016 erano pendenti più di 49mila controversie. Numeri che crollano drasticamente se si guarda al caso Aosta, dove sono solo 72 i fascicoli aperti in primo grado, unica realtà italiana – insieme alla provincia di Verbano Cusio Ossola – al di sotto delle 100 cause.
Tornando alla Lombardia, ecco i numeri delle altre principali realtà territoriali: sono 8.286 le liti davanti alla Ctp di Milano (nelle altre grandi città come a Roma se ne contano, ad esempio 38.373, mentre a Napoli 12.791). Poi, a scendere si collocano Brescia (871), Bergamo (646), Varese (575), Cremona (288) Lecco (241) e Mantova (216). In fondo chiudono Lodi (153) e Sondrio (177).
Per quanto riguarda i contenzioni davanti alle Commissioni tributarie regionali (secondo grado) la Lombardia ha 8.505 cause in corso (incidenza del 79%). In testa alla classifica c’è la Sicilia con 36.764 cause. A livello nazionale infine va detto come davanti alle commissioni tributarie provinciali si contino 318mila liti in corso, cui vanno aggiunte le 150mila cause pendenti in secondo grado davanti alle Commissioni tributarie regionali (Ctr) e le circa 50mila cause in Cassazione.
Numeri che si traducono in cifre enormi quando si parla di euro. Prendendo infatti come riferimento i valori medi delle cause negli ultimi 4 anni, si stima un valore delle pendenze a fine 2016 pari a 107,2 miliardi.
Infine un ultimo elemento di rilievo emerso dallo studio pubblicato sul Sole 24 Ore riguarda la concentrazione dell’arretrato. Più del 75% delle liti pendenti in primo grado si ritrovano concentrate in 20 commissioni territoriali provinciali, mentre il restante 25%è suddiviso nelle altre commissioni.

25 aprile 2017

Info Autore

Redazione Corriere di Como

Redazione Corriere di Como redazione@corrierecomo.it


Archivio
agosto: 2018
L M M G V S D
« Lug    
 12345
6789101112
13141516171819
20212223242526
2728293031  
Numeri utili
NUMERO UNICO DI EMERGENZA
numero 112 lampeggianti
 Farmacie di turno 

   Ospedali   

   Trasporti   
Colophon

Editoriale S.r.l. (in liquidaz.)
Via Sant’Abbondio 4 – 22100 Como
Tel: 031.33.77.88
Fax: 031.33.77.823
Info:redazione@corrierecomo.it

Corriere di Como
Registrazione Tribunale di Como n. 26/97
ROC 5370

Direttore responsabile: Mario Rapisarda

Font Resize
Contrasto