Cronaca

La gara di domenica, le limitazioni

altTraffico fermo e parcheggi vietati nella convalle
«Riconsegnare il Giro di Lombardia a Como – spiega l’assessore allo Sport di Palazzo Cernezzi, Luigi Cavadini – era uno degli obiettivi del mio mandato. Oltre che una festa di sport e di sollecitazione ai giovani per accostarsi al ciclismo, il Giro è indubbiamente anche una grande opportunità di promozione turistica».
Un grande evento per Como, ma che comporterà anche limitazioni per il traffico. La partenza è fissata intorno alle ore 10.20 dai Portici Plinio e il corteo sfilerà lungo

il seguente percorso: piazza Cavour, via Plinio, piazza Duomo, via Vittorio Emanuele II, piazza Medaglie d’Oro, via Giovio, via Cesare Cantù, largo Miglio, piazza Vittoria, via Milano, piazza San Rocco, via Napoleona, piazza Camerlata. Da piazza Camerlata ci sarà la partenza vera e propria; i ciclisti imboccheranno la via Pasquale Paoli in direzione di Fino Mornasco per poi proseguire verso Cantù.
Il percorso domenica ovviamente sarà chiuso al traffico (bus e taxi compresi); in Ztl lungo le strade coinvolte non si potrà parcheggiare. Inoltre, dalle 5, sosta vietata in piazza Camerlata e in viale Vittorio Veneto (dove ci saranno i pullman delle squadre).
Ci sono provvedimenti anche per la giornata di oggi: dalle ore 5 alle 18 istituzione del divieto di sosta con rimozione forzata dei veicoli in viale Puecher.

4 ottobre 2014

Info Autore

Redazione

Redazione Corriere di Como redazione@corrierecomo.it


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Archivio
ottobre: 2018
L M M G V S D
« Set    
1234567
891011121314
15161718192021
22232425262728
293031  
Numeri utili
NUMERO UNICO DI EMERGENZA
numero 112 lampeggianti
 Farmacie di turno 

   Ospedali   

   Trasporti   
Colophon

Editoriale S.r.l. (in liquidaz.)
Via Sant’Abbondio 4 – 22100 Como
Tel: 031.33.77.88
Fax: 031.33.77.823
Info:redazione@corrierecomo.it

Corriere di Como
Registrazione Tribunale di Como n. 26/97
ROC 5370

Direttore responsabile: Mario Rapisarda

Font Resize
Contrasto