La giornalista Rosaria Marchesi cavaliere della Repubblica

Rosaria Marchesi

La Famiglia Comasca è in festa per il prestigioso riconoscimento di Cavaliere della Repubblica che Rosaria Marchesi, storica socia, segretaria e componente del direttivo, riceverà la mattina di lunedì 26 aprile dalle mani del prefetto Andrea Polichetti. Nativa di Voghera, ma residente a Como fin dalla più giovane età, Marchesi ha tre lauree, in Lettere, Comunicazioni sociali e Filosofia. Iscritta all’albo dei giornalisti come pubblicista, ha scritto numerosi articoli per giornali e periodici locali e ha diretto per anni la rivista “Broletto”. Ha pubblicato diversi libri, frutto di approfondite ricerche storiche. Tra questi, “Como, l’ultima uscita 1943-1945” e “C’era la guerra”, entrambi editi da Nodo Libri. Rosaria Marchesi collabora all’Istituto di Storia contemporanea Pier Amato Perretta e, grazie ai suoi studi, Luisa Andreani Colombo, Ginevra Masciadri Bedetti e la famiglia Galetti di Laglio hanno ricevuto la benemerenza di “Giusti tra le Nazioni” per il loro impegno in favore degli ebrei perseguitati.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.