La giunta di Mario Landriscina è pronta. Oggi l’annuncio

Mario Landriscina con il suo predecessore Mario Lucini

E alla fine il giorno tanto atteso è arrivato. Oggi alle ore 13 a Palazzo Cernezzi si conoscerà la composizione della nuova giunta targata Mario Landriscina. Si potrà dunque scoprire se le indiscrezioni pubblicate in questi giorni erano giuste.

In base alle voci rimbalzate nelle settimane scorse, la giunta dovrebbe prevedere gli assessori Francesco Pettignano e Amelia Locatelli (probabile deleghe a Politiche educative e Famiglia) in quota a Forza Italia. Marco Butti (Fratelli d’Italia) si dovrebbe occupare di Urbanistica e di Commercio. Elena Negretti (proveniente dalla lista civica Insieme) dovrebbe avere la delega al Personale e Marco Galli (Insieme) seguirà Sport e Turismo. Su quest’ultimo nome, nelle ore passate era sorto un possibile problema di incompatibilità. Galli è infatti presidente dell’Ice club Como, associazione sportiva dilettantistica. Ruolo però che lo renderebbe incompatibile con la carica di assessore allo Sport, visto che l’Ice Club da anni gestisce l’attività sportiva in diverse piscine comunali, come la struttura di Casate e la Sinigaglia. Ma da indiscrezioni dell’ultima ora questa possibile causa di incompatibilità sarebbe già stata rimossa e solo in attesa di essere comunicata ufficialmente.

Palazzo Cernezzi

Tornando agli altri nomi della giunta, la Lega Nord dovrebbe avere il Bilancio con Adriano Caldara e forse i Servizi sociali con Alessandra Locatelli, che sarà anche vice di Landriscina. Il sindaco dovrebbe tenere anche la delega alla Cultura. Il quadro sarebbe quindi praticamente composto, salvo sorprese dell’ultimo momento. All’appello manca il nome di un “tecnico”, che è stato scelto direttamente dal sindaco ed eventualmente di un altro assessore qualora la giunta dovesse essere formata da 9 elementi. Dopo la nomina del nuovo esecutivo saranno sette i consiglieri che subrentreranno agli assessori: Andrea Valeri e Alessandro Molteni (Lega); Davide Gervasoni e Franco Brenna (lista civica Insieme); Patrizia Maesani (Fratelli d’Italia); Luca Biondi ed Enrico Cenetiempo (Forza Italia)

Articoli correlati