La Grande Guerra al Forte Montecchio Nord
Cultura e spettacoli, Territorio, Turismo

La Grande Guerra al Forte Montecchio Nord

Il Forte Montecchio Il Forte Montecchio

Evento culturale dedicato alla storia in alto lago. L’amministrazione comunale di Colico e il Museo della Guerra Bianca promuovono due serate davvero speciali aventi come oggetto il Forte Montecchio Nord e, più in generale, la Grande Guerra nel centenario del conflitto. La prima serata, prevista per venerdì 4 maggio all’Auditorium Ghisla di via alle Torri (alle 21), è dedicata a Forte Montecchio e soprattutto agli eventi legati alla fine della Seconda Guerra mondiale sul territorio dell’Alto Lario. Per l’occasione sarà presentato il documentario realizzato dal regista Pierluigi Grosso “Montecchio L’ultima Fortezza” che fa del suo punto di forza una serie di interviste ai protagonisti di quei giorni che raccontano la realtà della Resistenza e della vita all’interno del forte, fino ai colpi di cannone sparati all’indirizzo dell’autocolonna che scortava Benito Mussolini.

Trovano spazio nel documentario le interviste a Vittorino Canclini, presidente del Cln e Alberto Orio, ultimo comandante del forte, ma anche altri protagonista come Moiana, Parolini e Bartesaghi. Il documentario è stato ampliato e rivisto rispetto alla versione originale introducendo nuovi particolari e riprese anche grazie alla collaborazione dei rievocatori storici. Pierluigi Grosso ha realizzato diversi documentari che raccontano la storia locale sempre puntando sulla raccolta di testimonianze dei protagonisti mettendo così al centro il racconto in prima persona per narrare eventi, epoche e tradizioni. La serata, a ingresso libero, sarà introdotta dal giornalista Marcello Villani con gli interventi del sindaco Monica Gilardi e del direttore responsabile di Forte Montecchio Stefano Cassinelli.

La seconda proposta è quella di sabato 5 maggio, sempre alle 21 all’Auditorium Ghisla: lo Spirabilia Quintet (Mauro Mosca al clarinetto; Aldo Spreafico al corno; Giulia Perego al flauto; Lorenzo Alessandrini all’oboe e Deborah Vallino al fagotto; voce narrante Davide Marranchelli), proporrà un concerto dal titolo “La Grande Guerra”. “Musica e poesia per ricordare” è il titolo di questo concerto che vuol far riflettere sulla tragedia conclusasi esattamente cent’anni fa e che fu il prologo della Seconda Guerra Mondiale.

2 maggio 2018

Info Autore

Lorenzo

Lorenzo Morandotti lmorandotti@corrierecomo.it


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Archivio
settembre: 2018
L M M G V S D
« Ago    
 12
3456789
10111213141516
17181920212223
24252627282930
Numeri utili
NUMERO UNICO DI EMERGENZA
numero 112 lampeggianti
 Farmacie di turno 

   Ospedali   

   Trasporti   
Colophon

Editoriale S.r.l. (in liquidaz.)
Via Sant’Abbondio 4 – 22100 Como
Tel: 031.33.77.88
Fax: 031.33.77.823
Info:redazione@corrierecomo.it

Corriere di Como
Registrazione Tribunale di Como n. 26/97
ROC 5370

Direttore responsabile: Mario Rapisarda

Font Resize
Contrasto